Questo sito web utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei cookies.

Leggi la nostra informativa sulla privacy

Posatore serramenti EQF4 Brescia e Lago di Garda

04 Luglio, 2020

ECOBONUS 2020. SOLO I POSATORI QUALIFICATI POTRANNO ESEGUIRE I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

Novità Ecobonus 2020: La notizia è freschissima e in molti stanno già tremando. Se vuoi accedere al Super Ecobonus 110% o anche al tradizionale 50% devi scegliere solo posatori qualificati, altrimenti potresti perdere tutti gli incentivi fiscali.

Finalmente siamo arrivati al varco!

Con la pubblicazione dell'art. 7 del Decreto Legislativo 48, che recepisce la direttiva Europea 2018/844, viene finalmente introdotta un importante novità in ambito risparmio energetico.

La novità è la seguente:

" Il cliente che volesse accedere all' Ecobonus, deve obbligatoriamente richiedere che il serramento venga installato da un posatore con certificato "

Ma perchè questa importante novità ti starai chiedendo?

Non è sufficente montare una buona finestra isolante per ottenere gli incentivi fiscali e risparmiare sulla bolletta? Entro breve non più!

Ormai è un pò di anni che se ne discute e con questo decreto verranno tagliati fuori dai giochi tutti quegli artigiani tutto fare senza qualifiche e specializzazioni che un giorno sono muratori, uno pittori ed un altro falegnami. A primo impatto questo decreto legge potrebbe sembrare ingiusto nei confronti di molte aziende artigiane, ma se lo analizziamo bene è un grandissimo strumento a tutela del consumatore finale e a garanzia dell'investimento che ha fatto acquistando nuovi serramenti performanti.

La ditta che ti installerà i nuovi serramenti è responsabile del tuo risparmio energetico per i prossimi 25 anni

Devi sapere infatti che ogni serramento possiede dei valori propri di tenuta termoacustica, ottenuti tramite test in laboratorio. Questi valori dovrebbero essere mantenuti tali anche una volta montati i serramenti

La ditta artigiana che installerà i serramenti a casa tua, oltre a montare in modo funzionale e durevole ogni manufatto venduto, ha altri due l'importante compiti da assolvere:

  • rilasciarti una GARANZIA riguardo i prodotti installati e riguardo il montaggio
  • sigillare lo spazio tra il nuovo serramento e il muro/controtelaio in modo da garantire almeno la stessa prestazione di tenuta all'acqua e all'aria del serramento stesso

Cosa vuol dire questo?

Vuol dire che se investo dei soldi per acquistare un serramento con una determinata prestazione di tenuta, questa prestazione, descritta nella norma UNI 11673-1, deve essere garantita anche dai materiali di sigillatura che andrò ad utilizzare attorno alla nostra nuova finestra.

Troppo spesso infatti vengono acquistate ottime finestre montate purtroppo come si faceva 30 anni fa, con l'utilizzo della sola schiuma e silicone che non garantiranno mai prestazioni di tenuta nel tempo.

Perchè quindi investire parecchie migliaia di euro in serramenti che migliorano esteticamente le nostre abitazioni ma soprattutto per abbattere i costi di riscaldamento quando poi chi li monta non sigilla correttamente, vanificando così l'investimento?

Come sceglie l'azienda che installerà i serramenti nella propria casa?

Riagganciandoci quindi all'art. 7 del Decreto Legislativo 48, quali sono quindi i requisiti professionali minimi richiesti per accedere ad ecobonus?

Requisiti professionali richiesti dei posatori per accedere all'ecobonus

I corsi di formazione mi hanno sempre appassionato, soprattutto quelli tecnici.

Ricordo quando nel 2012, feci il primo vero ed importante corso di posa presso l'agenzia CASACLIMA di Bolzano, che è il più importante ed accreditato ente certificatore a livello nazionale per case ad alta efficenza energetica.

Da allora, ho stravolto il completamente il modo di lavorare e non ho pìù posato una finestra senza usare prodotti che non garantissero nel tempo un'adeguata tenuta all'acqua, all'aria e agli agenti atmosferici in generale. Spesso poi in cantiere, confrontandoci poi con colleghi, ci prendevano in giro scherzosamente sul fatto che ci vedevano arrivare con il laser e questi rotoli di nastro o barriere al vapore..... " Sono arrivati i moderni con le tecnologie spaziali..."

Non me ne sono mai curato, anzi ci si faceva una risata assieme ma ho sempre proseguito con le mie idee.Tutto questo perchè credo fortemente che da ogni finestra installata si deve sempre ottenere il massimo delle performance, altrimenti conviene tenere quello che abbiamo; sarebbe come acquistare una Ferrari con le gomme di una cariola.

L'ultimo corso fatto è di 2 mesi fa e anticipando l'uscita del decreto 48, ho ottenuto il livello caposquadra EQF4.

L'art. 7 del Decreto legislativo 48 infatti dice che in futuro, per ottenere le detrazioni fiscali, il cliente che intende fare dei lavori con ecobonus deve per forza rivolgersi ad aziende in cui il posatore abbia come minimo il livello di posatore senior EQF3.

Ma cos'è il livello di certificazione EQF4?

La norma UNI 11673-2 che definisce i requisiti delle varie figure professionali, ha distinto 3 livelli di certificazione per posatori:

  1. Installatore junior EQF2
  2. Installatore senior EQF3 
  3. Installatore caposquadra EQF4

Il livello EQF4 è il più alto livello ottenibile in ambito serramentistico secondo la norma UNI 11673

L'EQF4 si differenzia dagli altri livelli perchè oltre alla parte pratica si occupa anche della parte progettuale, dando quindi le conoscenze di base per interfacciarsi con geometri, architetti ed ingenieri presenti in cantiere. Inoltre, nel caso di sola sostituzione serramenti in casa abitata dove non c'è la presenza di un progettista, il tecnico EQF4 è in grado di progettare autonomamente e decidere come operare, garantendo al cliente finale assenza di infiltrazioni e tenuta all'aria il tutto evitando la formazione di muffa.

Per ottenere questa certificazione, dopo aver inviato un curriculum e seguito lezioni di preparazione, bisogna sostenere un esame della durata di un giorno interno che consiste in:

  • Prova scritta
  • Parte progettuale con disegno particolari esecutivi di posa
  • Test orale

 

 

 

 

 

Ciao e al prossimo articolo.

 

 

Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina FaceBook direttamente da  QUA

 

per non perdere le anteprime dei nuovi articoli.

  

 

 

MATTEO TOSONI

 

Ciao mi chiamo Matteo Tosoni e sono l'ideatore e la voce di questo blog.

 

In azienda mi occupo di consulenza, progettazione e gestione cantiere con l'obiettivo di aiutare le persone a vivere meglio la propria abitazione attraverso l'installazione di nuovi serramenti.

 

Sono cresciuto fra trapani e utensili nell'azienda artigiana di famiglia dove realizzavamo opere di carpenteria in legno e metallo.Qua mio padre mi ha insegnato il senso del dovere ed il rispetto  per le persone e per le cose.

Ecco perchè quando entreremo a casa tua la tratteremo come se fosse la nostra.